Perchè un turista dovrebbe scegliere di venire in Riviera dei Fiori? E soprattutto perché dovrebbe pensare di fare sport e andare in bicicletta mentre è in vacanza? Si parte per rilassarsi, per godersi la quiete, il paesaggio, alla peggio ci si può scatenare un po‘ nella movida notturna del luogo prescelto. Ma fare “sport”! E‘ follia!

E invece no! Perchè la Pista Ciclabile del Parco Costiero “Riviera dei Fiori” (inizialmente detto anche “Parco Costiero del Ponente Ligure”) è infatti una delle più lunghe d’Europa con, 24 Km, un percorso fruibile da pedoni e ciclisti in entrambe le direzioni di marcia, ma soprattutto un panorama mozzafiato! Ecco allora 5 motivi per farci un giro!

1- Il panorama: motivo semplice? Forse banale? Invece no! Il paesaggio che si può ammirare percorrendo la pista ciclabile è spettacolare. Il mare è a pochi passi da voi al punto tale da poter spegnere l’iPod e farvi cullare dalla musica delle onde. Per sentirvi protetti basta alzare lo sguardo! Le montagne e le colline, punteggiate dalle serre rigogliose di fiori, vi stanno accompagnando.

2- E‘ ecologico: siamo bombardati da cibi bio, vegan, filosofia del chilometro zero e poi prendiamo la macchina anche per fare tre passi. Ecco che fare un giro in bici sulla pista ciclabile della Riviera dei Fiori è invece super ecologico!

3- Fa bene alla salute: stiamo negli uffici, viviamo nel traffico, respiriamo smog. Almeno in vacanza vogliamo goderci un po‘ di aria buona! E fare un giro sulla pista ciclabile, visitabile anche a piedi, significa respirare a pieni polmoni l’aria salmastra e benefica del mare.

4- Vi permette di ammirare luoghi diversi in poco tempo: la pista ciclabile attraversa diversi paesini e città emblematiche della Riviera dei Fiori. Da San Lorenzo a Sanremo incontrerete Arma di Taggia, Riva Ligure, Santo Stefano, Ospedaletti… una meraviglia dopo l’altra. Tutte da scoprire

5- Rilassa: fare un po‘ di sport, pedalare, camminare o correre non è solo un modo per tenersi in forma. È anche molto rilassante, molto più della corsetta nel bel mezzo del traffico cittadino. Respirare l’aria di mare, ascoltare i rumori del mare: corpo e mente si rilasseranno e rigenereranno in poco tempo!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento e per raccogliere statistiche sul suo utilizzo. Clicca su Accetta per consentire l'uso dei cookie da parte del sito. Leggi l'informativa completa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi