Sanremo

Musica, arte e turismo: la pista ciclabile nel cuore di Sanremo

La pista ciclabile, abbandonata Arma di Taggia, prosegue verso la penultima tappa: Sanremo. Questa città è sicuramente una delle più vive e animate della Riviera di Ponente e, arrivarci dalla pista ciclabile, regala una vera e propria sferzata di energia ai visitatori. Sanremo, la città dei fiori per eccellenza, è energica, piena di attrazioni e attira ogni anno migliaia di turisti che si riversano qui per la bellezza dei luoghi e per le manifestazioni di importanza nazionale che la animano come il Festival di Sanremo o la gara ciclistica “Milano-Sanremo”.

 

Sanremo: tutto ciò che si può ammirare nella Città dei Fiori

 

L’aspirazione turistica di Sanremo è molto elevata e la pista ciclabile che passa proprio qui, prima di concludersi a Ospedaletti, è un valore aggiunto alle tante possibilità offerte. I visitatori infatti dalla pista possono ammirare il mare, il porto antico con le barche dei pescatori e i moderni yacht ancorati nel più moderno “Porto Sole”, il lungomare con gli stabilimenti attrezzati e le spiagge libere e l’imponente Forte di Santa Tecla. La particolarità di questa costruzione non è solo legata alle dimensioni, ma anche al fatto che i cannoni, invece di puntare verso il mare, puntano verso la città. Il forte era stato infatti costruito dalla Repubblica di Genova per tenere sotto controllo i moti rivoluzionari dei cittadini.

Lasciando la pista ciclabile poi ci si immerge completamente nella vera anima turistica di Sanremo: via Matteotti. Cuore pulsante della città viene anche chiamata “La Vasca”, dove negozi di artigianato, moderne catene e grandi boutique si alternano con eleganza dando ampia scelta a tutti i turisti che decidono di passeggiare in centro. Non è difficile poi imbattersi in atelier di alta moda frequentati essenzialmente da turisti arabi, russi o francesi che decidono di regalarsi un po’ di relax proprio a Sanremo.

Curiosità riguarda proprio il pavimento di via Matteotti: se si guarda a terra infatti, il classico canale di scolo centrale, qui è composto da delle eleganti targhe in ottone con incisi tutti i nomi dei vincitori del Festival di Sanremo dalla prima edizione all’ultima. Sembra in tema Festival, la musica si respira ovunque qui e, ennesima testimonianza, è la statua dedicata a Mike Bongiorno proprio nella “Vasca”.

Proseguendo nella passeggiata nel cuore di Sanremo, tornando lungo la pista ciclabile si riprende a respirare l’aria di mare e si prosegue verso Ospedaletti dalla passeggiata dell’Imperatrice costeggiando la famosa Chiesa Russa. Siamo proprio vicini al mare e la passeggiata qui è ombreggiata da alte palme fatte collocare qui dall’imperatrice di Russia Maria Alexandrovna che, innamoratasi della città di Sanremo, si è dedicata spesso ad abbellire la città accrescendone anche il prestigio. Percorrendo così lungo la pista ciclabile in questo punto si ammira ancora una volta la bellezza di Sanremo: da un lato il mare, dall’altra i giardini Alfano, gli alberghi di lusso e le testimonianze storiche come il monumento a Giuseppe Garibaldi.

 

Pista ciclabile: la tappa di Sanremo nel dettaglio

 

Nello specifico, la pista ciclabile che corre dentro a Sanremo, abbandonata Arma di Taggia, si inoltra nel cuore di Bussana di Sanremo, seguendo il tracciato dell’ex ferrovia e sovrastando il litorale e le splendide spiagge. Qui potrete riposarvi e godere di un panorama mozzafiato grazie a due punti ristoro collocati proprio lungo la pista. Una volta recuperate le forze e rinvigoriti grazie al caldo abbraccio del sole, si prosegue costeggiando l’Aurelia fino alla zona del Mercato dei Fiori di Valle Armea. Da qui la pista prosegue più in basso rispetto alla strada: attraversa splendidi prati e piccole gallerie suggestive. Terminato questo tratto la pista ciclabile si mostra in tutto il suo splendore sbucando accanto alla rinomata zona balneare dei Tre Ponti, molto frequentata in estate.

Da questo momento in poi la pista ciclabile si tuffa completamente nel cuore di Sanremo e corre lungo i vecchi binari dell’antica ferrovia. Proprio perché la pista corre all’interno della città si raccomanda a pedoni e ciclisti di prestare particolare attenzione ai vari incroci e svincoli con le strade urbane che attraversano la pista.

La pista ciclabile di Sanremo prosegue attraversando la zona dell’ex stazione ferroviaria e poi costeggia la splendida passeggiata a mare di Corso Imperatrice. Da qui, la corsa della pista ciclabile riprende verso l’ultima tappa: Ospedaletti.

Residence dei Due Porti

Residence dei Due Porti

 

Il Residence dei Due Porti nel centro di Sanremo fronte mare propone eleganti appartamenti monolocali, bilocali, e trilocali, alcuni con vista mare. Adiacente alla pista ciclabile e di fronte alle spiagge convenzionate avrete incluso nel prezzo un solarium attrezzato affacciato sul mare, un’ampia terrazza giochi bimbi con pavimentazione anti-trauma, internet wi-fi adsl,  biciclette da utilizzare sulla bellissima pista ciclabile che passa davanti, pulizia giornaliera degli appartamenti che sono completamente accessoriati. All’interno del residence si trovano alcuni posti macchina a pagamento che è necessario prenotare.

Residence dei Due Porti
Corso Trento Trieste, 21/23
Sanremo (IM) – Italy

Per informazioni e prenotazioni:
Tel. +39 0184 506506
Fax +39 0184 530700

info@dueporti.it
www.dueporti.it

La Pista Ciclabile

Mappa Pista Ciclabile

VIaggi in bici
Sanremo App