Trekking: Cipressa e la Torre Gallinaro

La pista ciclabile può essere una meta ideale per fare sport e passeggiate anche in congiunzione con percorsi di trekking, particolarmente suggestivi e panoramici sulle colline e i “balconi” che si affacciano sul mare della Riviera di Ponente.

L’escursione proposta parte dalla zona di Aregai, tra San Lorenzo al Mare e Santo Stefano al Mare, che potete usare come comodo punto di appoggio per lasciare la macchina, percorrendo poi la pista ciclabile fino all’inizio del sentiero che sale fino alla cinquecentesca Torre Gallinaro di Cipressa. L’imobccatura si può individuare osservando le pietri miliari lungo la Via Aurelia (SP1) al Km 658 e IV, oppure alla palina indicatrice “Km 20 CIPRESSA Aregai” sulla pista ciclabile, salendo poi l’elegante sentiero-scalinata selciato denominato “Via Allende”.

Il percorso è ripido, e caratterizzato da una vista spettacolare sul mare. Il tempo di salita è di circa 1 ora, per la discesa circa 40 minuti, per un dislivello complessivo di 280 metri. Si incontrano nella zona della Torre e di Cipressa biforcazioni per raggiungere altri sentieri, e creare eventualmente percorsi ad anello.

Presentiamo un estratto dell’itinerario di discesa, che trovate in versione integrale sul sito La 5Km di Cipressa e che potete anche scaricare in versione PDF, insieme alla presentazione di una serie di percorsi interessanti cui si può accedere proprio da questi borghi nelle vicinanze della pista. Disponibile una accurata mappa su Google Maps per seguire l’itinerario.

Itinerario di discesa

Scendere verso Cipressa lungo la strada Antica Torre per circa 400 metri, poco dopo il marcato tornante a sinistra si incrocia una strada sterrata sulla destra (catena) seguire il bel percorso in pineta per circa 800 metri (segnavia a strisce bianche e rosse fino al mare) e giunti ad un ampio spiazzo di ghiaia, svoltare bruscamente a sinistra, poco più avanti tenendo la sinistra si passa sotto all’autostrada e pochi metri. Oltre si abbandona lo sterrato imboccando un ripido sentiero sulla destra (tenere d’occhio i segni bianchi e rossi).

Il ripido sentiero si butta a valle ed attraversata Via Strada Nuova, prosegue in discesa fino alla Via Aurelia (SP1), che si può evitare di attraversare scendendo sulla destra nel piccolo ruscello che funge anche da sottopassaggio e giunti al mare si sale la scaletta che porta alla pista ciclabile.

La Pista Ciclabile

Mappa Pista Ciclabile

VIaggi in bici
Sanremo App